Tim Don e il record non amato da IronMan.

 

Come probabilmente avrete sentito, Tim Don due giorni fa è salito sul massimo gradino dei triatleti con la sua incredibile performance al South American Championship in Brasile!

Ma, purtroppo, non è tutto oro quel che luccica…   Tim Don

Neanche tempo di scendere dal podio che è già in corso una discussione sul suo tempo, di 7:40:23, con il quale ha stracciato il record del mondo di Lionel Sanders all’IronMan Arizona di 7:44.

Da che cosa nasce la discussione?
La WTC, la società che controlla il marchio IronMan, non riconosce i tempi fatti in gare che non facciano parte dei circuiti, appunto, Ironman  e quindi niente da fare neanche per il tempo fatto da Jan Frodeno a Roth nel 2016, di 7:35:39.

tim don

Una cosa molto simile è successo anche in campo femminile, dove il tempo migliore su una “distanza IronMan” è stato fatto, sempre a Roth,  da Chrissie Wellington nel 2011 con un tempo di 8:18:13. Il record però applaudito da IronMan è quello che ha conseguito, sempre lei e sempre nel 2011, all’IM South Africa con un tempo di 8:33:56.

La discussione è ancora piuttosto calda e aperta.
Forse nel 2017 i due record dovrebbero coincidere? Jan Frodeno parteciperà all’IM Austria, nota per essere una gara piuttosto veloce.
Ma a questo punto avrebbe validità solo per IronMan e non per Challenge?

Author: Nicolas.L

Share This Post On

Leave a Reply

%d bloggers like this: