Browse By

Category Archives: Uncategorized

Bicicletta acquistata…ruote ad alto o basso profilo?

Oggi affrontiamo un altro argomento che sembra essere più un dilemma che un piacere per pedalare e ci sembra sempre di fare la scelta sbagliata. Noi triathleti siamo talvolta condizionati dall’acquistare prodotti di chi compete in distanze ultra, Iron-man e 70.3.  Il triathleta però gareggia anche

MagneticDays: NON OSATE CHIAMARLI RULLI DA ALLENAMENTO!

Allenarsi Indoor con qualità MagneticDays non è un rullo! E allora cos’é? E’ un sistema-laboratorio che permette di allenarsi indoor con qualità (e di conseguenza migliorare il proprio benessere e la propria performance) attraverso lavori specifici che in strada sono impossibili da fare. Il cuore della piattaforma MagenticDays è la Metodologia degli allenamenti (HTT) che sfrutta tutte le

Il triatleta non lavora, non ha tempo per farlo!

Che sport fai? Faccio il/la triatleta! Ah allora vuol dire che non lavori un c****!   A quanti di voi è successo di sentire questa frase? Oppure una frase tipo: “certo bella vita la vostra da triatleti vi potete allenare perché avete un sacco di

Migliora le tue prestazioni grazie all’elettrostimolazione di COMPEX

L’elettrostimolazione muscolare è uno strumento molto efficace per migliorare le prestazioni fisiche, ottenere miglioramenti estetici, velocizzare il recupero e ottimizzare la riabilitazione muscolare, soprattutto se usato come complemento a sessioni di allenamento personalizzate. Trent’anni di esperienza a fianco dei migliori atleti rendono Compex il marchio

Speciale Ironman Kona: l’Italia chiamò

C’è un filo sottile che unisce Alessandro, Daniel e Giulio, tre atleti che il 14 Ottobre a Kona rappresenteranno l’Italia nel gota del Triathlon mondiale. Un filo che li porta tutti sulla stessa strada, e tutti con un ruolo ben preciso. Alessandro sbarca alle Hawaii dopo

I body, la loro storia e la seconda pelle giusta per il triatleta.

Sono ormai lontani i tempi dove alcuni marines americani si chiesero quale delle tre discipline (nuoto, bici e corsa) fosse la più determinante in un’unica gara. Non furono capaci di arrivare ad una conclusione e non furono nemmeno consapevoli  che grazie a questa discussione nacque

Kona Race Week 2016

Quelli di Kona, dell’IronUomo e della settimana più triathletica che ci sia Quelli che vanno a Kona li riconosci subito. Sei li “facile” a Francoforte che ti destreggi tra le carte d’imbarco, che sono tre tra le altre cose, e facilmente ti presenti con quella

3 domande a Marco Bonelli

Marco Bonelli, grande appassionato di Triathlon, vive e lavora da tanti anni in America. Gli abbiamo rivolto 3 semplici domande che vogliamo condividere con voi. Eccole: 1) Sono da poco terminate le Olimpiadi di Rio. Cosa ci dobbiamo aspettare? Ci sarà un ulteriore salto di popolarità del

#Dega4Kona: Degasperi racconta i suoi allenamenti con PolarV800

Alessandro Degasperi si trova da pochi giorni a Tucson (Arizona), dove sta completando la fase di preparazione in vista della Finale del Campionato del Mondo IRONMAN del prossimo 8 Ottobre a Kona (Hawaii). Lo abbiamo raggiunto telefonicamente per rivolgergli alcune domande tecniche (siamo curiosi!) sui suoi allenamenti e su come monitorarli

La frazione di bici e la scia: questione di stile e rispetto

Dopo le recenti gare in Italia e in seguito alle dichiarazioni di alcuni campioni che hanno gareggiato al mondiale Ironman 70.3, la questione scia nella frazione di bici è tornata agli onori della cronaca e delle conseguenti polemiche. Sull’argomento “scie” e relativo rispetto delle regole