Browse By

PREDAZZO 2016: Triathlon, Natura, Amicizia e Passione

Otrè_Predazzo2016_2

Il giovane Giuseppe Ventaglini (atleta della Otrè Triathlon Team) dopo una delle sedute di nuoto con Alessandro Degasperi, PRO Cus Trento, presso la Piscina Comunale di Predazzo, uno degli headquarter del “Dega”.

Anche quest’anno, come accade ormai dal 2012, ho deciso di svolgere parte della preparazione estiva alle gare di fine stagione a Predazzo (TN), località che per strutture, clima e percorsi permette di lavorare al meglio in un contesto stimolante per la presenza di tanti atleti, più o meno conosciuti: su tutti il padrone di casa Alessandro Degasperi seguito dal tecnico Alberto Bucci.

Oltre al mio compagno di squadra e avventure Michele Insalata, quest’anno a Predazzo per la prima volta c’era parte della squadra giovanile della Otrè Triathlon Team, pazientemente accompagnata da Nicola Intini e dall’amico Leandro Fanfani.

Michele è stato il primo del gruppo ad arrivare, partito il 15 Agosto e accompagnato da Laura. Per lui, nel periodo di permanenza, è stato un piacere (ed un impegno) condividere poco più di dieci giorni di intensa preparazione per le Hawaii con Alessandro Degasperi.

Otrè_Predazzo2016_1

La Otrè Triathlon Team di Noci (Bari) tra allenamenti e divertimento in quel di Predazzo. (Ph. Marco Selicato)

Mercoledì 17 Agosto invece siamo arrivati io e Leandro che, nell’attesa dell’arrivo dei ragazzi della squadra giovanile, giovedì 18 Agosto abbiamo vissuto un primo giorno tra allenamenti e risate quanto improbabili disavventure. Fortunatamente, nonostante tutto, sono risuscito a seguire con il Dega, Coach Bucci e gli altri ragazzi, la gara olimpica di Triathlon maschile presso la Piscina Comunale di Predazzo.

Da giovedì sera il gruppo si è completato con l’arrivo di Nicola e dei ragazzi. Venerdì 19 Agosto il programma ha visto al mattino un’uscita in bici di un paio d’ore senza lavori specifici, al pomeriggio una seduta di nuoto in compagnia del Dega ed altri ragazzi Uniteam e Dolomitica, seguita da una corsa molto tranquilla su percorso sterrato molto muscolare di durata variabile. Per concludere la giornata una grande cena.. come del resto tutti giorni! 😉

Sabato 20 Agosto la giornata sportiva è iniziata per me in palestra, per poi raggiungere il gruppo in pista dove abbiamo svolto un lavoro di corsa differenziato (osservando anche qualche piacevole sorpresa), seguito da una seduta di nuoto tranquilla in piscina. Il pomeriggio libero, almeno per me, si è trasformato in relax davanti alla televisione per seguire le Olimpiadi, visto dalle 16 ha cominciato a piovere ininterrottamente!

Domenica 21 Agosto, per tutti i ragazzi, era prevista la scalata al Passo Rolle, salita tanto “pedalabile” quanto lunga; personalmente io ho avuto il mio da fare nel “contenere” Cosimo, uno dei ragazzi provenienti dal ciclismo; per tutti un piacere e la voglia di arrivare a quasi 2000 metri e condividere la gioia dell’uscita con i compagni di squadra. Nel pomeriggio, per i ragazzi un’escursione in montagna guidati da Nicola, mentre io assistevo e curiosavo salutando alcuni amici durante la gara di Triathlon all’Australiana MTB di Predazzo organizzata dalla ASD Dolomitica Nuoto CTT.

Lunedì 22 Agosto il programma ha visto una seduta di corsa lunga al mattino ed una di nuoto al pomeriggio con Degasperi “and friends”. Per me invece, pomeriggio di fisioterapia, e l’arrivo a Predazzo di Antonio, un ragazzo della squadra che aveva dovuto rinunciare alla partenza per problemi di salute. La sua presenza ha caricato tutto il gruppo, e il giorno dopo, nonostante le fatiche accumulate in precedenza, i ragazzi sono apparsi scatenati!

Martedì 23 Agosto al mattino per tutti un lavoro in bici su un percorso ricavato ai Masi di Cavalese, accompagnati da Daniele Zomer, un atleta Uni Team, con i ragazzi che si sono divertiti e scatenati fino alla fine. Al pomeriggio invece, seduta di nuoto impegnativa. Per me si è trattato anche dell’ultimo pomeriggio a Predazzo; dopo l’allenamento in piscina, ho accompagnato il Dega e Michele in palestra ed ho concluso il mio allenamento con una corsa molto sciolta di 40′ tra i boschi. Non potevo ripartire prima di aver cenato in compagnia di Coach Alberto (Bucci) e famiglia, con le sempre interessanti chiacchierate e scambi di opinione a 360 gradi.

Mercoledì 24 Agosto per me e Leandro è stata la volta di ripartire. Per i ragazzi invece, un lavoro di corsa su percorso sterrato al mattino e una seduta di nuoto al pomeriggio; per Michele giornata impegnativa conclusa con un test di corsa.

Giovedì 25 Agosto sono rientrati tutti i ragazzi insieme a Nicola, all’inizio intimiditi dal primo impatto con le giornate di allenamento, poi entusiasti e caricati positivamente dall’esperienza.

Venerdì 26 Agosto sera è ripartito anche Michele che ha aperto gli arrivi e chiuso le partenze del gruppo.

Nel corso della settimana ho potuto osservare punti di forza e lacune dei ragazzi, c’è molto da lavorare ma si sono viste anche cose interessanti: prima tra tutte quella che i ragazzi stanno bene insieme, sono amici prima che compagni di squadra, e il piacere di condividere allenamenti e gare sicuramente aiuterà anche la crescita tecnica e sportiva di tutti.. è solo l’inizio!

Uno dei tantissimi spazi green di Predazzo (Trento) dove è possibile correre, fare nordic walking o passeggiare. (Ph. Giacomo Petruccelli)

 

 

Parco Naturale di Paneveggio (Predazzo, Trento) (Ph. Giacomo Petruccelli)

Parco Naturale di Paneveggio (Predazzo, Trento) (Ph. Giacomo Petruccelli)

Parco Naturale di Paneveggio (Predazzo, Trento) (Ph. Giacomo Petruccelli)

Parco Naturale di Paneveggio (Predazzo, Trento) (Ph. Giacomo Petruccelli)

Uno degli ingressi sterrati al Parco Naturale di Paneveggio (Predazzo, Trento) (Ph. Giacomo Petruccelli)