Browse By

Val Gardena Mountain Run: a un passo dal cielo delle Dolomiti

Val Gardena Mountain Run - uno scorcio dello splendido paesaggio che si incontra lungo il percorsoDomenica 10 Luglio, nello splendido scenario dolomitico di Ortisei, prenderà il via la quinta edizione della VAL GARDENA MOUNTAIN RUN, un appuntamento fisso del panorama trail running nazionale valevole nel 2015 come prima prova dei campionati italiani di corsa in montagna. La gara, organizzata alla perfezione dalla ASV Gherdëina Runners, ha un unico grande motto: TUTTI SONO VINCITORI! E a guardare le splendide immagini presenti sul sito dell’evento è facile immaginare il perché. Chi ama correre, in genere è una persona equilibrata e soddisfatta di sé, inoltre la corsa favorisce lo spirito di gruppo. E poi, correre respirando l’aria pura di montagna al cospetto dell’incantevole paesaggio delle Dolomiti, patrimonio mondiale della natura UNESCO, è quanto di più appagante si possa immaginare. Ci sono tutte le condizioni quindi per un altro indimenticabile appuntamento per gli appassionati di corsa in montagna.

A poche ore dalla conclusione della “Maratona delle Dolomiti”, la mitica gara ciclistica della Val Badia che ha fatto registrare ancora un record di presente, ho avuto il piacere di incontrare Manuela Perathoner, mia amica e appassionata Presidente della ASV Gherdëina Runners (società organizzatrice della Val Gardena Mountain Run), alla quale ho rivolto un paio di domande spinto dalla mia grande passione per il trail running e per la montagna.

Ciao Manuela, bentrovata e complimenti per aver concluso brillantemente una gara così dura come la Maratona delle Dolomiti! Il Trentino è la tua casa e l’attività sportiva outdoor in questa Regione è davvero un’esperienza entusiasmante. Qual è la tua storia sportiva e professionale?

Manuela Perathoner“Ciao Giacomo e grazie per i complimenti ma ho partecipato per divertirmi e credo di aver raggiunto l’obiettivo! Mi presento brevemente ai lettori di Triathlon Time: mi chiamo Manuela Perathoner, ho 52 anni ed abito ad Ortisei (Bolzano) con mio marito e le mie tre figlie. Vivendo nelle Dolomiti pratico tanto sport invernale come sci alpinismo, mentre d’estate sono in sella alla mia bici e adoro correre. Nel 2002 a Berlino ho fatto la mia prima Maratona.. ad oggi ne ho concluse 12. Il mio tempo migliore in Maratona è del 2007 sempre a Berlino con 3:20′:37”. Come avrai capito la corsa è nel mio DNA e cerco di praticarla sia su strada che in montagna. Sono Presidente della ASV Gherdëina Runners, associazione di atletica leggera che da 5 anni organizza la Val Gardena Mountain Run che nel 2015 ha disputato i Campionati Italiani di corsa in montagna. Inoltre ho la fortuna di fare parte da 20 anni del Comitato Organizzatore delle Gare di Coppa del Mondo di Sci in Val Gardena che si disputano ogni anno nel mese di Dicembre, occupandomi in questo caso degli alloggi e degli accrediti per tutte le squadre partecipanti e di tutto quello che riguarda la logistica degli atleti.”

Guardando un po’ l’altimetria del percorso, ho avuto l’impressione di una gara organizzata in ogni minimo dettaglio. Te la senti di fare un primo bilancio di questi primi anni? Fin dove ti piacerebbe spingerti per migliorare ancora?

“Per la 5a edizione della “Val Gardena Mountain Run” vorremmo far conoscere i bei posti della Val Gardena e le Dolomiti in generale. I gruppi del Sella, del Sassolungo e delle Odle offrono un’incredibile varietà di scorci panoramici di rara bellezza che rendono l’attività sportiva tra questi monti un vero piacere. Inoltre, il nostro obiettivo è quello di attirare tanti appassionati di corsa da tutto il mondo, sia per lo spirito sportivo che contraddistingue questa gara sia per la voglia di stare insieme a persone alle quali piace praticare sport all’aria aperta.. in particolar modo la corsa. Siamo un team molto affiatato che si dà da fare e si impegna ad organizzare tutto al meglio per far sentire gli atleti sempre a proprio agio. Credo che questo aspetto sia una delle chiavi per riuscire a migliorare sempre. Certamente organizzare una gara al giorno d’oggi non è facile, specie per i costi da affrontare, ma noi abbiamo la fortuna di avere il grande appoggio dei quattro comuni della Valle (Ortisei, Santa Cristina, Selva, Castelrotto) e delle Associazioni Turistiche della Val Gardena, così come quello della Regione Trentino-Alto Adige il cui sostegno non indifferente è uno dei grandi motori di questo collettivo. In ultimo, ma non per questo meno importanti, abbiamo tanti piccoli partner che ci aiutano ogni anno a sostenere tutta la manifestazione, e di questo siamo orgogliosi.. si respira davvero l’aria di un grande team perché tutti sono consapevoli che il bene finale è quello di mettere in luce la nostra Regione attraverso il turismo sportivo.”Val Gardena Mountain Run - il percorso disegnato dagli organizzatori

Ed ecco le caratteristiche tecniche della Val Gardena Mountain Run: il percorso misura 14,5 km e parte dal centro di Ortisei (1221 mt.) raggiungendo la cima del Seceda, ai piedi del gruppo delle Odle a quota 2457 mt. e toccando la pittoresca frazione di San Giacomo, con un Dislivello positivo di 1236 mt. L’atmosfera e la vista mozzafiato che attende i partecipanti al taglio del traguardo ricompensano ampiamente gli atleti dello sforzo compiuto. “La nostra corsa – conclude Manuela – è aperta a tutti, dilettanti e professionisti, che partono insieme e insieme festeggiano l’arrivo in vetta. Un ultimo ringraziamento lo voglio fare ai generosi e solerti collaboratori impegnati nell’organizzazione della gara, sempre attenti a tutte le esigenze.. una grande risorsa su cui posso contare. Vi aspettiamo a Ortisei!”

Val Gardena Mountain Run - altimetria del percorso

Val Gardena Mountain Run - il percorso visto dal satellite